Informativa sul trattamento dei dati personali

Ai sensi degli artt. 13 e 14 del Regolamento UE 2016/679 (di seguito “GDPR”) relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, la presente informativa viene resa al fine di rendere edotto l’Interessato su:

> identità e dati di contatto nel trattamento (parte A)
> categorie dati raccolti e fonte di ottenimento (parte B)
> finalità del trattamento, basi giuridiche, natura del conferimento dei dati, conseguenze del rifiuto e periodo di conservazione (parte C) > destinatari o categorie di destinatari dei dati (parte D)
> l’intenzione del titolare del trattamento di trasferire dati personali a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale (parte E)
> l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione (parte F)
> i diritti che competono all’Interessato al trattamento (parte G)


PARTE A – IDENTITA’ E DATI DI CONTATTO NEL TRATTAMENTO


TITOLARE DEL TRATTAMENTO
Titolare del trattamento, ossia soggetto che determina le finalità ed i mezzi del trattamento, a cui l’interessato può rivolgersi per richiedere ulteriori
informazioni o far valere ogni diritto più avanti specificato, è:

CASA LAB DI MONICA PIRRA & C. SAS
con sede legale in via Torino n. 70/h,
12084 Mondovì (CN),
p.iva 03255260048,
e-mail info@casa-lab.it,
pec jontwork@pec.it,
cell 335/5346666


PARTE B – CATEGORIE DEI DATI RACCOLTI E FONTE DI OTTENIMENTO

Il trattamento include la raccolta di dati appartenenti alle seguenti categorie:
> dati personali comuni
> dati personali particolari
L’ottenimento dei dati avverrà:
> presso l’interessato mediante sua diretta e volontaria fornitura

PARTE C – FINALITA’ DEL TRATTAMENTO, BASI GIURIDICHE, NATURA DEL CONFERIMENTO DEI DATI, CONSEGUENZE DEL RIFIUTO E PERIODO DI CONSERVAZIONE


Le finalità di trattamento dei dati personali comuni, quali: > nome, cognome, luogo e data di nascita
> indirizzo di residenza, domicilio
> indirizzo sede attività, sede legale, p.e.c.
> estremi carte di credito, codice iban, ed altre coordinate bancarie
sono strettamente connesse e strumentali a:
< nostra fornitura e posa in opera di pavimenti, rivestimenti ed arredo bagno
> esecuzione di misure precontrattuali
> gestione fasi di pagamento
> gestione fasi amministrative, organizzative e relazionali
> gestione fasi logistiche e di consegna delle merci
> gestione fasi conclusive o contenziose
Per le suddette finalità, la base giuridica del trattamento, ossia la condizione di liceità stabilità dal GDPR, è data da:
> NECESSITA’ ESECUZIONE CONTRATTO O MISURE PRE-CONTRATTUALI (cfr. art. 6 lettera b: “il trattamento è necessario all’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte o all’esecuzione di misure pre-contrattuali adottate su richiesta dello stesso”).
Il conferimento dei dati per le finalità sopraindicate ha natura di obbligo contrattuale o di requisito necessario per la conclusione di un contratto, per cui l’eventuale rifiuto comporta l’impossibilità di dare esecuzione al contratto o alle misure pre-contrattuali.
Cessato il trattamento legato al perseguimento delle finalità sopraindicate, i dati saranno meramente conservati per un periodo di tempo limitato e dettato dai seguenti fattori:
> periodo di tempo previsto per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria (art. 17, n. 3, lettera e)
Le finalità di trattamento dei dati personali comuni che includono:
> codice fiscale, partita iva, codice destinatario SDI per fatturazione elettronica, altre informazioni per applicazione agevolazioni fiscali
sono strettamente connesse e strumentali a:
> adempimento obblighi legali in materia contabile e fiscale;
Per le suddette finalità la base giuridica del trattamento, ossia la condizione di liceità stabilità dal GDPR, è data da:
> NECESSITA’ ADEMPIMENTO OBBLIGHI LEGALI (cfr. art 6 lettera c:”il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento”).
Il conferimento dei dati per le finalità sopraindicate ha natura di obbligo legale, per cui l’eventuale rifiuto comporta l’impossibilità di dare esecuzione al contratto o alle misure pre-contrattuali.
Cessato il trattamento legato al perseguimento delle finalità sopraindicate, i dati saranno meramente conservati per un periodo di tempo limitato e dettato dai seguenti fattori:
> 10 anni dalla data dell’ultima registrazione sui libri contabili e dalla data di ricezione o spedizione di fatture, lettere e telegrammi, in adempimento vigenti obblighi in materia fiscale e salvo accertamenti disposti dalle autorità competenti (art. 2220, nn. 1 e 2 CC – art. 22, comma 2, DPR 600/1973) Le finalità di trattamento dei dati personali comuni che includono:
> pagamenti effettuati, ritardi, scoperti, insoluti
sono strettamente connesse e strumentali a:
> perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento, correttamente bilanciato con quello dell’Interessato, ad effettuare, in proprio o tramite terzi incaricati, attività dirette alla tutela e recupero del credito
Per le suddette finalità, la base giuridica del trattamento, ossia la condizione di liceità stabilità dal GDPR, è data da:
> LEGITTIMO INTERESSE (cfr. art. 6 lettera f: “il trattamento è necessario per il perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi”):
Il conferimento dei dati per le finalità sopraindicate ha natura facoltativa, tuttavia l’eventuale rifiuto non preclude la prosecuzione delle attività di trattamento dirette al perseguimento delle suddette finalità.
Cessato il trattamento legato al perseguimento delle finalità sopraindicate, i dati saranno meramente conservati per un periodo di tempo limitato e dettato dai seguenti fattori:
> tempo previsto per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.
Le finalità di trattamento dei dati personali comuni che includono:
> recapito telefonico fisso o mobile, indirizzo e-mail
sono strettamente connesse e strumentali a:
> agevolazione, tramite telefonia, e-mail, s.m.s., delle comunicazioni necessarie per assolvere agli obblighi contrattuali
> svolgimento, con modalità, e-mail, di azioni di marketing diretto
> invio periodico, con modalità e-mail, di newsletter
Per le suddette finalità, la base giuridica del trattamento, ossia la condizione di liceità stabilità dal GDPR, è data da:
> CONSENSO (cfr. art. 6 lettera a: “l’interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità”).
Il conferimento dei dati per le finalità sopraindicate ha natura volontaria, per cui l’eventuale rifiuto non comporta l’impossibilità di dare esecuzione al contratto o alle misure pre-contrattuali.
In ragione delle suddette finalità di trattamento, i dati saranno conservati per un periodo di tempo limitato e dettato dai seguenti fattori:
> 12 mesi, salvo rinnovato consenso.
Le finalità di trattamento dei dati personali particolari quali:
> opzioni per adattamento delle soluzioni di fornitura a limitazioni di mobilità ed altre informazioni dalle quali si possano desumere dati relativi alla salute, idonei a rilevare origine razziale o etnica, convinzioni religiose o filosofiche
sono strettamente connesse e strumentali a:
< nostra fornitura e posa in opera di pavimenti, rivestimenti ed arredo bagno
Per le suddette finalità, la base giuridica del trattamento, ossia la condizione di liceità stabilità dal GDPR, è data da:
> CONSENSO (cfr. art. 9 lettera a: “l’interessato ha prestato il proprio consenso esplicito al trattamento di tali dati personali per una o più finalità specifiche, salvo nei casi in cui il diritto dell’Unione o degli Stati membri dispone che l’interessato non possa revocare il divieto di cui al paragrafo 1”). Il conferimento dei dati per le finalità sopraindicate ha natura volontaria, per cui l’eventuale rifiuto non comporta l’impossibilità di dare esecuzione al contratto o alle misure pre-contrattuali, tuttavia potrebbe rendere impraticabile determinate prestazioni o servizi in relazione ai quali il dato richiesto assumeva rilevanza.
In ragione delle suddette finalità di trattamento, i dati saranno conservati per un periodo di tempo limitato e dettato dai seguenti fattori:
> tempo necessario all’evasione della fornitura
N.B.: Con riferimento al trattamento di dati personali basato sul consenso, l’interessato ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento effettuato prima della revoca.

PARTE D – DESTINATARI O CATEGORIE DI DESTINATARI DEI DATI


Verranno a conoscenza dei dati raccolti o di parte di essi, comunque nei limiti strettamente necessari e correlati al perseguimento delle finalità del trattamento, soltanto soggetti appositamente designati ed autorizzati, previamente istruiti e formati e finanche tenuti al rispetto di precisi vincoli
contrattuali ove si renda necessaria la loro nomina quali Responsabili esterni del trattamento dei dati.
Salva la possibilità di ottenere, a semplice richiesta, un elenco più specifico ed aggiornato, si indicano, sin d’ora, anche sotto forma di categorie di appartenenza ove non altrimenti definibili, i seguenti soggetti:
> personale dipendente addetto allo svolgimento di mansioni comportanti trattamento dei dati
> personale tirocinante o stagista addetto allo svolgimento di mansioni comportanti trattamento dei dati
> collaboratori autonomi ed altri ausiliari incaricati come agenti, promotori, procacciatori, etc.
> fornitori di servizi
> professionisti di fiducia operanti nel settore legale, commercialistico
> società e professionisti di fiducia operanti nel settore delle revisioni, certificazioni di qualità Uni/Iso, etc..
> professionisti di fiducia operanti nel settore tecnico, urbanistico, catastale
> società operanti nel settore del recupero crediti
> centro elaborazione dati (c.e.d.) contabili Ascom Savigliano Servizi Srl a socio unico – sede di Savigliano
> consulenti sicurezza
> consulenti informatici e per assistenze ICT (Information, Communication, Technology)
> Hub Provider fatturazione elettronica da e verso sistema di interscambio
> appaltatori e prestatori d’opera
Verranno, altresì, a conoscenza dei dati raccolti o di parte di essi, comunque nei limiti strettamente necessari e correlati al perseguimento delle finalità del trattamento, soggetti che ne riceveranno comunicazione in esecuzione degli obblighi contrattuali o in adempimento degli obblighi di legge o di regolamento.
> banche ed altri istituti finanziari prescelti per il transito delle operazioni di pagamento
> uffici postali ed altri enti prescelti per il transito delle comunicazioni
> vettori prescelti per la spedizione delle merci
> compagnie di assicurazioni competenti per i sinistri
> Agenzia delle Entrate – sede di Cuneo
> SdI Sistema di Interscambio Agenzia delle Entrate – sede di Roma
> professionisti ed artigiani di fiducia eventualmente indicati dall’Interessato


PARTE E – TRASFERIMENTO DEI DATI A PAESI TERZI O A ORGANIZAZIONI INTERNAZIONALI

I dati trattati non saranno trasferiti verso Paesi Terzi esterni all’Unione Europea o allo Spazio Economico Europeo.

PARTE F – ESISTENZA PROCESSI DECISIONALI AUTOMATIZZATI, COMPRESA LA PROFILAZIONE

Nell’ambito del trattamento non sono previste decisioni completamente automatizzate con effetti giuridici od incisioni significative sulle persone fisiche, non è prevista profilazione.

PARTE G – DIRITTI DELL’INTERESSATO

Come stabilito dal GDPR, all’Interessato sono riconosciuti i seguenti diritti esercitabili in ogni momento e con modalità alternativamente
ricomprendente lettera semplice, raccomandata, e-mail, p.e.c.:
> diritto di accesso ai suoi dati personali (art. 15 GDPR), ossia di ottenere conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e, conseguentemente, di accedere a tali dati, ottenere le relative informazioni e riceverne copia, salvo lesioni di diritti e libertà altrui
> diritto di rettifica dei suoi dati personali (art. 16 GDPR), ossia di ottenerne, senza ingiustificato ritardo, la rettifica ove inesatti e/o l’integrazione ove incompleti
> diritto alla cancellazione dei suoi dati personali (art. 17 GDPR – diritto all’oblio), ossia di ottenerne, senza ingiustificato ritardo, la cancellazione in quanto non più necessari, o l’Interessato ha revocato il consenso e non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento, o l’Interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’art. 21, par. 1 del GDPR e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente, o il trattamento è illecito, o i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o di uno Stato membro
> diritto di limitazione al trattamento dei suoi dati personali (art. 18 GDPR), ossia di ottenere la limitazione al trattamento nel caso di inesattezze e per il periodo necessario al compimento delle verifiche, o di trattamento illecito e l’Interessato si oppone alla cancellazione e chiede invece la limitazione, o di necessità dell’Interessato per l’accertamento, esercizio e difesa di un diritto in sede giudiziaria, o di opposizione dell’Interessato al trattamento ai sensi dell’art. 21 del GDPR e per il periodo necessario alla verifica circa la prevalenza degli interessi legittimi del Titolare
> diritto alla portabilità dei suoi dati personali (art. 20 GDPR), ossia di ottenere dal Titolare del trattamento i dati in un formato strutturato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico per trasmetterli ad altro titolare del trattamento senza impedimenti, qualora il trattamento si basi sul consenso o su un contratto e sia effettuato con mezzi automatizzati; inoltre ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati all’altro titolare del trattamento, se tecnicamente fattibile
> diritto di opposizione (art. 21 del GDPR), ossia di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati basato sulla condizione di liceità del legittimo interesse o dell’esecuzione di un compito di interesse pubblico o dell’esercizio di pubblici poteri, compresa la profilazione salvo che sussistano motivi legittimi cogenti che prevalgano sugli interessi sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; inoltre ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento per finalità di marketing diretto, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto
> diritto di revoca del consenso al trattamento (art. 7 par. 2 lettera d) del GDPR), ossia di revocare il consenso nei casi in cui il trattamento lo presuppone, senza pregiudizio per la liceità del trattamento basato sul consenso ricevuto prima delle revoca
> diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo (art. 7 par. 2 lettera e) del GDPR), ossia per lo Stato membro italiano, di presentare reclamo al Garante per la Protezione dei dati personali, con sede in P.za Venezia n. 11 – 00187 Roma, www.gpdp.it – wwwgaranteprivacy.it, e-mail: garante@gpdp.it, fax: 06696773785 o alternativamente ricorso dinanzi all’autorità giudiziaria competente

 

CasaLab di Monica Pirra & c. s.a.s.
Sede Legale/Operativa: Via Torino, 70 h • 12084 • Mondovì (Cn)
Cell. +39 335 5346666 • info@casa-lab.it • C.F. e P.I. 03255260048 • Capitale Sociale: 10.000,00 €

PRIVACY | COOKIE

made with ❤️ in ACD